Blog

Il mio cane ha una riduzione degli ormoni tiroidei, si tratta di Ipotiroidismo? – Parte I

L’ipotiroidismo è una condizione clinica ormonale che si verifica quando la tiroide non riesce a
produrre abbastanza ormoni tiroidei.

Le cause sono diverse e possono essere congenite o acquisite; in particolare queste ultime sono le più comuni e possono essere secondarie forme infiammatorie dirette proprio sulla ghiandola (ipotiroidismo primario da tiroidite linfocitica – 95%) o da tumori ipofisari/ipotalamici (ipotiroidismo centrale – poco comune).


Quale che sia la causa, la carenza di ormoni tiroidei conduce ad una varietà di sintomi quali perdita
di pelo, aumento di peso, letargia, intolleranza al freddo, problemi cutanei, bradicardia, ecc.


Sebbene si tratti di una delle disendocrinie più comuni nel cane, è altrettanto probabile che si tratti
di quella più soggetta a SOVRADIAGNOSI.


Non è affatto infrequente che pazienti con malattie concomitanti e NON TIROIDEE, mostrino
alterazioni nei livelli di ormoni tiroidei, similmente a quanto avviene nelle sindromi da malattia non
tiroidea degli esseri umani. Quando ciò avviene parliamo di “euthyroid sick syndrome”.

In questa condizione, i cambiamenti ormonali possono includere livelli ridotti di T3 (triiodotironina) e/o T4 (tiroxina), inducendo una diagnosi di ipotiroidismo errata.

Errori diagnostici di questo tipo rappresentano un fattore di rischio importante non solo per un eventuale trattamento ormonale non necessario, ma soprattutto poiché distolgono l’attenzione dalla malattia concomitante non tiroidea che non verrà diagnostica o ciò avverrà tardivamente.

Altri contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *