Blog

Estate: quando è bene tosare il tuo cane e quando invece no?

A cura della Redazione

Con il grande caldo di questi giorni, una domanda ti gira per la testa: lo toso oppure no?

Devi sapere che la tosatura non è sempre la soluzione migliore e può influire sulla salute e sul comfort del tuo cane. Vediamo quindi quali sono le condizioni in cui è giusto tosarlo e quando invece è meglio evitare questa pratica!

Il tuo cane ha un sistema di termoregolazione naturale e utilizza il mantello per proteggersi sia dal caldo che dal freddo. Tosare il tuo cane può interferire con questa capacità naturale, rendendolo più suscettibile all’ipertermia durante i mesi più caldi.

Alcune razze di cani (come il Golden Retriever, Pastore Tedesco, Border Collie etc..) hanno un mantello a doppio strato progettato per isolare dal calore estivo e dal freddo invernale. Tosare un cane con questo tipo di mantello, potrebbe compromettere la sua funzione protettiva, esponendolo a rischi di intemperie e punture di insetti.

Cosa fare allora? Prima di decidere di tosare il tuo cane, confrontati con uno dei nostri medici o un tosatore esperto. Loro sapranno valutare il mantello del tuo cane considerando il suo stile di vita e le sue esigenze specifiche, fornendoti così i consigli giusti sulla gestione della sua pelliccia durante i mesi estivi.

Se la tosatura non è raccomandata per il tuo pet, non disperare: ci sono alternative che possono aiutare a mantenerlo fresco durante l’estate! Puoi spazzolare regolarmente il suo mantello per eliminare il pelo morto, offrigli sempre ripari ombreggiati e assicurati che possa avere accesso all’acqua fresca ogni volta che ne avrà voglia!

Altri contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *